Identikit per un albero

Caleidoscopio  di un albero © caterinAndemme
Caleidoscopio di un albero
© caterinAndemme

Anche se sapessi  che domani il mondo  andrà in pezzi,

vorrei  comunque piantare il mio  albero  di  mele

Martin Luther King 

Li  conosciamo? 

Sono  certa che la stragrande maggioranza di  voi  non ha bisogno di  quanto sto per scrivere per riconoscere le componenti  di un albero, quindi l’articolo  (o post, se preferite) è per le persone come me che riescono  a distinguere solo  una margherita da un  cactus (non è vero: è solo  falsa modestia).

Non essendo una botanica (questo è vero) mi limiterò a descrivere per immagini le parti  essenziali  di un albero, cioè la struttura del  tronco  e l’interno  del  fusto.

Per  una descrizione riguardante   felci, piante sempreverdi e latifoglie vi  consiglio  di seguire i link 

Figura 1:  La struttura dell’albero

Si, d’accordo: non è il massimo della chiarezza ma oggi IL Blog di  Caterina può  offrire  solo  questo.

Figura 2: Struttura interna del  fusto

Il libro

Esiste una vita segreta degli  alberi?

La  risposta  è di Peter Wohlleben che, forte della sua laurea in Scienze forestali,  ha scritto  appunto La vita segreta degli  alberi (anteprima alla fine dell’articolo).

Gli alberi ci somigliano molto più di quanto pensiamo. Quello che per molti è solo un bosco, è in realtà una comunità molto ben organizzata e coesa. In questo libro scoprirete che gli alberi sentono il dolore, hanno ricordi, sentimenti, parlano tra di loro e si prendono cura dei propri figli. Peter Wohlleben, celebre guardia forestale, grazie alla sua esperienza e agli studi durati una vita intera ci introduce alla vita nascosta degli alberi, portandoci in un mondo che mai avreste immaginato: gli alberi sono esseri sociali. Nei boschi secolari gli alberi si aiutano e si sostengono a vicenda come una vera e propria comunità, sono molto uniti tra di loro, tanto da condividere in momenti estremi il cibo, soprattutto con i vicini più in difficoltà. Questo libro, bestseller in Germania con oltre 350.000 copie vendute e in tutto il mondo dove è pubblicato in 20 paesi, risponde a molto domande:-perché il bosco è verde;-come si misura l’età di un albero;-cosa mangia un albero;-quanto beve;-perché si ammala;-come si protegge e tante altre scoperte sorprendenti. Il guardaboschi Peter Wohlleben ci racconta e ci fa scoprire una realtà tutta nuova, facendoci vedere il bosco con occhi nuovi e con rinnovato stupore per la magnificenza e la complessità della natura. Scoprirete che nei boschi secolari gli alberi hanno una vita molto più lunga e socialmente attiva rispetto agli alberi dei boschi piantati dagli umani, in cui ogni albero ha una vita a sé stante e molto più breve.

Buona lettura e buon fine settimana 

♥ Alla prossima! Ciao, ciao….


Anteprima del libro La vita segreta degli  alberi  di  Peter Wohlleben