L’indagatore dell’occulto? Ma è Jules de Grandin

Fuga da Arkham
© CaterinAndemme 

Se vi  chiedo 

Se vi  chiedo  quale personaggio dei  fumetti vi  viene in mente dicendo  indagatore dell’occulto sono  certa che la vostra risposta (se siete appassionate di  fumettologia) sarà quello  di  Dylan Dog creato dalla matita di  Tiziano  Sclavi .

Adesso, ripetendo  la domanda, vi  chiedo invece qual è l’indagatore dell’occulto che non è più un personaggio  dei fumetti ma della serie di  romanzi gotici?

tic…tac…tic…tac… il tempo  passa ma non voglio aspettare che qualcuno  mi  dia la risposta giusta, quindi vi parlerò di

Jules de Grandin 

Il primo numero di Weird Tales pubblicato nel marso 1923

Nato dalla  creatività dello  scrittore (nonché avvocato  di  buona fama) Seabury Quinn (Washington, 1 gennaio 1889 – 24 dicembre 1969) il quale pubblicò, nel periodo  intercorso  tra il 1923 fino al 1954, ben 143 romanzi sula storica rivista dedicata all’horror e alla fantascienza Weird Tales.

Di questa mole di  racconti  ben novantatré erano  dedicati  alle avventure di Jules de Grandin ed ambientate tutte nella città di Harrisonville dove, mischiati  agli  esseri umani, vivono lupi mannari, vampiri, fantasmi e, tanto per non farci  mancare nulla, gruppi  di  satanisti evocano  il demonio (un luogo tranquillo  da poterci vivere).

Nella realtà la città di  Harrisonville esiste trovandosi nel  Missouri, ma Seabury Quinn nella finzione la traslò nello  stato  di  New York.

Nel 1925 venne pubblicata su  Weird Tales la prima avventura di  Jules de Grandin dal  titolo Horror on the Links, altri  dieci  racconti  invece fecero parte di un’antologia questa volta pubblicata dalla casa editrice Arkham House (ovvio  riferimento  allo  scrittore principe  del genere fantastico Howard Philips Lovecraft).

Come per Dylan Dog  esiste una spalla come supporto per le indagini, cioè l’eccentrico Groucho,  anche Jules de Grandin nella lotta al  soprannaturale si  fa aiutare dal  medico, nonché amico, Trownridge a dir la verità ciò lo fa assomigliare più al dottor Watson di Sherlock Holmes che all’indagatore dell’occulto  di  Tiziano  Sclavi.

L’intero ciclo  delle avventure di Jules de Grandin fu  pubblicato in tre volumi nel 2003 dalla casa editrice Ash-Tree Press (l’anteprima del  secondo  volume, in inglese, lo trovate   come sempre alla fine dell’articolo).

Odo rumore di  catene e gelidi  sospiri….. (l’invito è per  leggere quello  che ho  scritto sulla casa stregata di  Hill House)

Alla prossima! Ciao, ciao….


Anteprima delle avventure di Jules de Grandin (in inglese)