BLABLABLA………..qui ci vuole un caffé (magari espresso messicano)

090916

 

Che cosa potrà mai  scrivere questa donna (la sottoscritta) che, andando  a letto  dopo le due di notte e svegliandosi poco  dopo  le sei  e trenta, ha inevitabilmente consumato  le sue ultime risorse affinché una    giornata lavorativa  non si  trasformasse in una tremenda  débâcle?

Proviamo!

Blablablablablablabla………………..

Più di  questo non riesco  a scrivere.

Per farmi perdonare vi  offro una buona tazza di  caffè, anzi un Espresso  messicano.

Alla prossima! Ciao,ciao…………

 

Ingredienti:

 

  • Un caffè espresso lungo
  • Zucchero
  • Cannella in stecche
  • Scorza d’arancia

Preparazione:

 

Mettiamo due cucchiaini di zucchero in un bicchierino.

Aggiungiamo alcuni pezzetti  di  cannella e la scorza d’arancia. Mescoliamo  con il caffè e attendiamo qualche istante prima di  bere (in modo  da lasciar amalgamare per bene il tutto).

 

 

What else? I would say a cup of coffee

Clip_2-1

 

Nonostante che il bel  Clooney (George)   si sia speso a più non  posso per convincerci che il caffè in cialda sia migliore di  quello preparato  con la più tradizionale   moka , gli  italiani danno  la loro preferenza a quest’ultima.

Quindi, nel confronto moka vs cialda, esce vittoriosa la più che ottuagenaria  invenzione dei  signori Luigi De Ponti  e Alfonso  Bialetti.

D’altronde non ce ne voglia Clooney: vuoi  mettere il piacere del  borbottio  della caffetteria e l’aroma che si  sprigiona da essa  spandendosi  per casa?

Cosa che quell’  ingombrante tabernacolo non potrà mai supplire.

Dove per ingombrante tabernacolo  s’intende l’apparecchio e non l’attore.

Anzi, se il bel  George    passasse dalle nostre parti, si potrebbe sempre  offrirgli  una tazzina di  caffè e, quelle che tra di noi  sono meno  inibite (magari  anche sentimentalmente anche più libere), potrebbero sempre domandargli : <<What else?>>.

Lasciando  ad ognuna la libertà di  fantasia, concludo  con una ricetta un po’ particolare ma gustosa al palato: Mousse di  melanzane e grissini al  caffè…..What else

Alla prossima! Ciao, ciao…………

 

Ingredienti per quattro persone

  • 2 melanzane
  • 1 spicchio  d’aglio
  • 4 cucchiai  di olio  extravergine
  • 2 cucchiai di semi  di  sesamo
  • 1 cucchiaino di  caffè
  • 1 confezione di grissini rubatà
  •  Sale e pepe

Preparazione

Tagliamo  a metà le melanzane, ne saliamo  e pepiamo la superficie praticando delle piccole incisioni in cui inserire dei  pezzetti d’aglio.

Disponiamo le melanzane in una teglia e cuociamole a 180° circa per un’ora.

Una volta sfornate le spolpiamo e frulliamo la polpa aggiungendo l’olio  fino  ad ottenere una mousse.

Tostiamo i semi  di sesamo in padella unendovi il caffè.

Ungiamo i grissini  con poco  burro e poi li passiamo nei  semi  aromatizzati al  caffè.

Serviamo  la mousse con i grissini.