Quanti geni per una spiga di grano tenero

Il tuo  ventre è un mucchio  di  grano, circondato  da gigli

Cantico  dei  Cantici 

Dal  grano (tenero) al pane passando per  108.000 geni 

Addentiamo un panino, ci  deliziamo  con un biscotto e magari  ingrassiamo con una maxi –  pizza , ma  alla base di  questi  alimenti troviamo quello che sfama un terzo  dell’umanità (oltre al  riso e al  mais): il grano.

Eppure, fino al 2015, del  grano  tenero, o per meglio  dire del suo genoma, si  conosceva poco  o  nulla fin  quando una settantina di  istituzioni  sparse nel mondo si  sono coalizzate per sequenziarne il DNA.

Io  mi accontento  del mio  assistente, Gatto Filippo, per un piccolo  riassunto:

…Grazie Gatto  Filippo….

Nell’agosto  del 2018 la ricerca del consorzio Iwgsc (International Wheat Genome Sequencing Consortium) la rivista scientifica Science ha pubblicato il risultato  dell’impegno di oltre duecento  ricercatori

Copertina rivista Science agosto 2018

Il grano è una delle principali fonti  di  cibo per gran parte del mondo. Tuttavia, perché il genoma del  frumento  tenero è un mix ibrido di  tre sottogeneri  separati, è stato  difficile produrre una sequenza di  riferimento di  alta qualità.

Utilizzando i recenti progressi  nel sequenziamento L’International Wheat Genome Sequencing Consortium presenta un genoma di  riferimento annotato  con un’analisi  dettagliata del  contenuto  genico tra i  sottogeneri  e l’organizzazione strutturale per tutti i cromosomi.

Esempi  di  mappatura quantitativa dei  caratteri  e modifica del  genoma basato  su  CRISP mostrano  il potenziale per l’utilizzo  di  questo  genoma nella ricerca agricola e nell’allevamento.

Estratto  dalla rivista  Science agosto 2018

Il gruppo  di  ricerca italiano chiamato  a partecipare al consorzio Iwgsc, si è occupato di identificare i geni  del grano per cui  la pianta può resistere a temperature molto  basse (fino  a 20 gradi  sotto  lo  zero).

E’ indubbio  che il cambiamento  climatico  a cui  stiamo assistendo (provocato dall’attività umana, anche se alcuni  si  ostinano  a dire il contrario) rende necessario  questo  tipo  di  ricerca per costruire come in un Lego piante  rese più resistenti attraverso  modificazioni  genetiche.

Immagino  che questo possa non piacere a chi  è totalmente contrario agli Ogm, ma penso  che sia l’unica strada percorribile per sfamare una popolazione mondiale che nei prossimi  decenni  crescerà sempre di più.

Chi produce più grano  tenero  nel mondo e chi lo  deve acquistare da altri (l’Italia per esempio)

Attualmente la produzione mondiale di  frumento  tenero  è stimata intorno  ai 750 milioni  di  tonnellate parte  destinate all’alimentazione umana, quella animale e  in parte all’utilizzo industriale .

Nell’infografica seguente i maggiori  produttori mondiali  di  grano  tenero.

 -FINE – 

Alla prossima! Ciao, ciao…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: